Il plasma nel cuore

La notizia: Plasmatreat Japan all'AUTOMOTIVE WORLD 2018

 

Tokio. Il salone giapponese AUTOMOTIVE WORLD rappresenta una delle manifestazioni internazionali più importanti dedicati alle nuove tecnologie per l'automobile. La fiera ospita anche una serie di eventi espositivi specializzati, tra cui Lightweight Technology Expo, che a gennaio ha visto la partecipazione, con grande successo, del team giapponese di Plasmatreat.

"Senza il plasma non vi è progresso nell'industria dell'auto": questo il motto con il quale il personale dello stand, sotto la guida di Jun Kobayashi, Presidente e CEO di Nihon Plasmatreat Inc., ha presentato gli ultimi sviluppi tecnologici messi a punto da Plasmatreat. "L'industria automobilistica" afferma Kobayashi "rappresenta per noi il principale settore di mercato in Giappone. La tecnologia di trattamento al plasma Openair®-Plasma offre grandi opportunità ai costruttori nei loro sforzi mirati alla realizzazione di processi più innovativi, più ecologici e allo stesso tempo meno costosi, per la produzione di strutture leggere".

Il team dello stand di Nihon Plasmatreat Inc. Da sinistra: Hideto Niwa (Vice Presidente), Jun Kobayashi (Presidente e CEO), Misako Murayama (Assistente Marketing), Wataru Mizuno (Technical Manager),Takuya Nishioka (Rappresentante Vendite), Takeharu Aoki (Tecnico) e Mai Nakui (Assistente Vendite, non inquadrata nella foto)

Sotto i riflettori, l’unità PCU-M

La principale novità presentata dal team di Plasmatreat ai visitatori in fiera era costituita da PCU-M (Plasma Control Unit), un’unità di controllo del plasma di ultima generazione. Si tratta di un sistema hi-tech compatto che riunisce in sé estese funzioni di controllo del plasma in un gruppo di assemblaggio specifico per plasma jet. Ad esempio il sistema è in grado di misurare l’effettiva densità e potenza elettrica del plasma, di configurare il plasma jet e di regolare e monitorare il numero di giri dei plasma jet rotativi. Tramite questa unità di controllo è anche possibile impostare parametri come la tensione e la frequenza, oltre a numerose altre funzioni.

Takeharu Aoki illustra la nuova unità di controllo plasma PCU-M a un visitatore

Plasma LIVE Lab

Come sempre, il "Plasma LIVE Lab" ha rappresentato anche questa volta un appuntamento fisso presso lo stand di Plasmatreat. Ad AUTOMOTIVE WORLD i visitatori avevano a disposizione provini in otto materiali differenti (acciaio inox, titanio, alluminio, vetro, polipropilene, policarbonato, poliammide e gomma siliconica) su cui eseguire test "live" con diversi sistemi di trattamento al plasma.

 

Plasma LIVE: il plasma nel cuore

Delle striscie di gomma sono state utilizzate per una dimostrazione del tutto particolare: in quattro rapide fasi di trattamento, Misako Murayama (assistente marketing) ha dimostrato tra lo stupore dei presenti come si può "incollare senza colla". O più esattamente, come è possibile far diventare adesive alcune parti delle strisce in gomma siliconica (SR) esclusivamente grazie all'effetto attivante del plasma. Con una sorpresa: grazie alla sua abilità nell'arte dell'origami Misako Murayama trasformava alla fine le strisce di gomma in piccoli cuori. Questa creativa idea di marketing si è rivelata un successo: i visitatori presso lo stand ne sono stati talmente entusiasti che ad ogni dimostrazione i cuori offerti in dono andavano immediatamente a ruba!

 

Fase 1: Trattamento con Openair®-Plasma su un solo lato nella parte centrale della striscia in SR

Fase 2: Ripiegatura e compressione della parte della striscia sottoposta a trattamento

Fase 3: Trattamento della parte esterna di entrambe le estremità

Fase 4: Curvatura e compressione delle superfici della striscia trattate al plasma

Fase 5. Adesione senza l’uso di colla! L’attivazione mediante il plasma consente di unire le superfici in SR con la sola pressione delle dita.

Contatti

Siamo lì per te

Attendiamo con interesse di ricevere le vostre richieste. Saremo lieti di supportarvi in caso di domande o suggerimenti. Di seguito trovate il nominativo della persona da contattare oppure l’apposito modulo di contatto.