BSH Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH
Pretrattamento del polipropilene lucido prima della stampa

 Foto: Samo Uranjek
Da dieci anni questo impianto al plasma Openair® è utilizzato per il trattamento della superfici in PP dei frullatori a immersione BSH prima della stampa.

A Nazarje, in Slovenia, ha sede il centro di competenza per i piccoli elettrodomestici a motore della Bosch e Siemens Hausgeräte GmbH, responsabile all’interno del Gruppo BSH per lo sviluppo e la produzione, la qualità e la vendita nel mondo di questi prodotti. La produzione di frullatori a immersione costituisce la porzione più grande delle attività produttive.

Per questo prodotto costruimmo nel 1999 una nuova linea di produzione, con l’obiettivo di aumentare la capacità e ridurre parallelamente i costi. Partendo da questo presupposto, uno dei primi passi da compiere doveva essere la sostituzione del costoso ABS, utilizzato sino a quel momento per i frullatori a immersione, con il PP (polipropilene), materiale di qualità altrettanto elevata ma meno costoso. C’era solo un problema: la difficile stampabilità del PP. Per poter stampare a tampone i manici arrotondati dei frullatori a immersione, era indispensabile sottoporre il polipropilene ad un pretrattamento ottimale, perché in assenza di una micropulizia e di un’elevata attivazione superficiale del materiale plastico non sarebbe stato possibile ottenere un’adesione forte e stabile nel tempo dell’inchiostro di stampa.

In linea di principio, per il pretrattamento si sarebbe potuto utilizzare il metodo corona, la fiammatura o il plasma a bassa pressione, ma questi metodi non erano adatti al nostro prodotto per via della particolare sensibilità e brillantezza superficiale. Il trattamento corona avrebbe lasciato sul materiale plastico delle “zampe di gallina”, cioè linee opache che sarebbero rimaste visibili con la stampa. Con la fiammatura, il gas avrebbe formato in superficie delle zone opache e nebulose, che avrebbero compromesso né più né meno l’estetica del prodotto. Un trattamento al plasma a bassa pressione avrebbe richiesto l’impiego di un sistema con camera a vuoto, che oltre ad essere costoso è difficilmente integrabile in linea.

 Foto: Samo Uranjek
Il trattamento al plasma Openair® non lascia la minima traccia visibile sulle superfici lucide in PP dei frullatori a immersione BSH.

Abbiamo trovato la soluzione al nostro problema nella tecnologia del plasma Openair®. Questo metodo innovativo, all’epoca ancora agli albori, ci fu presentato dall’ingegnere Irena Uranjek della Rogac Plus, azienda con cui già collaboravamo in quel periodo. I test condotti rivelarono che la tecnica del plasma non solo forniva i migliori risultati di adesione, ma era anche l’unico metodo che non lasciava tracce visibili sul polipropilene bianco e molto brillante.

Inoltre, il sistema era stato sviluppato per la produzione in automatico e potevamo utilizzarlo in linea senza problemi. Quando iniziammo ad utilizzare il PP nero per il nostro prodotto, BSH acquistò da Plasmatreat anche il sistema rotante al plasma RD-1004, in grado di conferire un aspetto esteriore impeccabile anche a questo materiale nero molto lucido.

La nuova linea di produzione con il sistema di ugelli Plasmatreat entrò in funzione nel dicembre del 1999. Da allora l’impianto opera in continuo. Lavora 24 ore su 24 su tre turni, senza guasti e con la stessa efficienza ed affidabilità di processo degli inizi. Ad oggi, con questa unità al plasma sono stati pretrattati presso la BSH di Nazarje 10.500.000 frullatori a immersione.

Non esiste per un costruttore soddisfazione maggiore che sapere di aver realizzato un prodotto di buona qualità e di lunga durata. Siamo lieti di poter riconoscere a Plasmatreat queste qualità dopo dieci anni di esperienza con la tecnica del plasma Openair®.

BoŠtjan Štiglic
Responsabile Industrial Engineering
Stabilimento di Nazarje, Slovenia
BSH Bosch e Siemens Hausgeräte GmbH


BSH Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH
www.bshg.com

Provate le possibilità offerte dal plasma atmosferico alla vostra produzione.
Diventate partner dell’attività di sviluppo di Plasmatreat!

Plasmatreat Italia s.r.l.
Vega Parco Scientifico E Tecnologico di Venezia
Centro Direzionale Ubra
Via Pacinotti 4/A
30175 Venezia – Marghera

Tel. +39 041 5314727
Fax +39 041 5327611

Giovanni.Zambon@plasmatreat.de

Micronora 2016
International microtechnology and precision trade fair

27. – 30. settembre 2016
Micropolis / Parc des Expositions
Besancon Cedex, France

Material World Osaka 2016
Highly-functional Material World, Osaka 2016

5. – 7. ottobre 2016
Hall 6, Booth A-S-488
Intex Osaka, Japan

Language